VICENZA-BIONDE


Vai ai contenuti

67^ EDIZIONE - 2011

ARRIVI

Andrea Dal Col della
TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI
conquista la 67^ Vicenza-Bionde

La Vicenza-Bionde si conferma una corsa dal sapore antico, quello unico ed inconfondibile che solo le grandi classiche possono proporre anno dopo anno. Anche la 67^ edizione della regina delle gare in linea, messa ancora una volta splendidamente in cantiere dall'Us Bionde di patron Filippo Scipioni, infatti, si è rivelata una lunga corsa ad ostacoli che con il passare dei chilometri respingeva i pretendenti meno fortunati fino a sceglierne uno, il migliore di giornata per ospitarlo sul gradino più alto del podio.

In 148 si erano presentati al via da Altavilla Vicentina (Vi), per affrontare i 170 km in programma: dopo le scaramucce iniziali, ad accendere le micce è stato il lungo falsopiano della Val d'Illasi che ha portato in avanscoperta un quintetto composto da Marco Canola (Zalf), Riccardo Bolzan (Marchiol), Patrick Kos (Casati), Oleksandr Polivoda (Mantovani) e Thomas Tiozzo (Bata).

I primi coraggiosi di giornata approdavano ai piedi dell'unica asperità in programma, quella del Roccolo, sulle cui rampe, però, si consumava la rimonta delle prime avvisaglie del gruppo. A dar vita ad una ascesa tambureggiante sono stati gli uomini della Mantovani Cicli Fontana, decisi a tutti i costi a rovinare i programmi degli autorevoli sprinter presentatisi ai nastri di partenza.

Alle porte di Verona, la carovana giallo-verde si è presentata così spezzata in due tronconi con una novantina di atleti a comporre la testa della corsa e altri 50 ormai tagliati fuori dalla lotta per il successo finale; questa la situazione anche al passaggio previsto in Piazza Brà, dove una folla calorosa ha applaudito i concorrenti in gara. A ravvivare la discesa lungo la pianura veronese ci pensavano quindi, quattro atleti Edoardo Costanzi (Trevigiani), Michele Gobbi (Bata), Yovcho Yovchev (Friuli) e Claudio De Benedictis (Casati). Al primo passaggio sul rettifilo d'arrivo i quattro attaccanti transitavano con soli 30”. Nemmeno lo spazio di una tornata ed ecco che il gruppo tornava compatto dando vita ad una nuova ed entusiasmante bagarre. A tenere banco nel corso delle tornate conclusive era l'azione di altri 14 coraggiosi: Costanzi (Trevigiani), Marcolina (Friuli), Ress (Team Brilla), Ceola, Aldegheri e Guderzo (Mantovani), Favero (Cyber Team), Kos e Zanotti (Casati), Ongaretto (Marchiol), Tiozzo e Gobbi (Bata), Girardini (Unico 1) e Trovato (Caneva) che inscenavano un lungo braccio di ferro con il resto del gruppo.

Il testa a testa tra gli ultimi coraggiosi e il plotone trainato dalle maglie della Zalf e della Marchiol durava sino a tre chilometri dal traguardo dove si consumava anche l'ultimo ricongiungimento di giornata. Si arrivava così allo sprint finale caratterizzato da una paurosa caduta negli ultimi 150 metri. A prevalere era la coppia della Trevigiani Dynamon Bottoli composta da Andrea Dal Col e Filippo Fortin che tagliava la fettuccia d'arrivo davanti a Balykin, Benfatto e Trentin.

A seguire l'immancabile brindisi con la Magnum Canevel, ultimo sigillo di qualità per la 67^ edizione prima di essere consegnata con piena soddisfazione agli annali “Anche quest'anno abbiamo assistito ad una gara vibrante ed emozionante dal primo all'ultimo chilometro” ha commentato dopo il traguardo il presidente dell'Us Bionde, Filippo Scipioni “Lungo le strade ho vista molta gente segno che questa tradizione è ancora viva e presente nei cuori degli appassionati delle due ruote e non solo. Con questo entusiasmo siamo già pronti a costruire quella che sarà la 68^ edizione.”



67^ VICENZA-BIONDE
Domenica 17 Aprile 2011
ORDINE D'ARRIVO

CL

NOMINATIVO

SOCIETA' SPORTIVA

PROV.


1


DAL COL ANDREA

U.C. TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI
Km 170 in 3.43.05 alla media di Km. 45,723

TV

2

FORTIN FILIPPO

U.C. TREVIGIANI DYNAMON BOTTOLI

TV

3

BALYKIN IVAN

U.S. F. COPPI GAZZERA VIDEA

VE

4

BENFATTO MARCO

G.S. ZALF DESIREE FIOR

TV

5

TRENTIN MATTEO

TEAM BRILLA - PASTA MONTEGRAPPA

TV

6

GOMIRATO DAVIDE

G.S. ZALF DESIREE FIOR

TV

7

BUTTAZZONI ALEX

G.S. S. MARCO CONCRETE CANEVA

PN

8

DUGANI FLUMIAN LUCA

G.S. BRISOT GAIAPLAST BIBANESE

TV

9

PEREGO STEFANO

TEAM COLPACK

BG

10

BANI EUGENIO

CAPARRINI LE VILLAGE VIBERT

FI

       
 

Seguono i dorsali:

82-98-175-192-90-152-24-142-74-135-119-51-33-115-97-127-49-180-156-75-6-104-81-41-138-189-143-190-188-18-167-61-22-64-136-140-163-8-60-179-187-38-3

   
       

Fotoexpress di Renato Malaffo

Fotoexpress di Renato Malaffo

Il podio della 67^ Vicenza-Bionde: La coppia della Trevigiani con Andrea Dal Col e Filippo Fortin, classificati al primo e secondo posto. Il terzo è Ivan Balykin della Fausto Coppi Gazzera. A sx il Vice Presidente dell'U.S. Bionde Fabiano Fadini, a DX il Presidente Filippo Scipioni affiancato dal Sindaco di Salizzole Mirco Corrà. Con il vincitore, Miss Corsa 2011 Diana Isoli

Fotoexpress di Renato Malaffo

Miss Corsa 2011 - Diana Isoli con una bottiglia di spumante CANEVEL

Copyright © 2013 by A.S.D. Unione Sportiva Bionde - Partita IVA: 01587220235 - Oggi è il giorno: - Sono le ore:

Torna ai contenuti | Torna al menu